GreeNEETwork – I Mestieri del Verde

Home / / / GreeNEETwork – I Mestieri del Verde

greeneetwork mestieri del verde progetto comune di napoli uomo e il legno

In linea con le maggiori città italiane, Napoli ha visto nell’ultimo ventennio un progressivo aumento del livello di disagio nella popolazione residente, concentrato soprattutto nei quartieri periferici della città: l’endemica scarsità di servizi produce sulla popolazione giovanile un effetto negativo e di sfiducia non solo nei confronti delle istituzioni, ma anche in sé stessi e nelle possibilità di modificare la propria condizione.

In queste condizioni è endemico un aumento della percentuale di NEET, acronimo inglese di “not in education, employment or training” che in italiano indica persone non impegnate nello studio, né nel lavoro né nella formazione: la periferia la fa ancora una volta da padrone, con un tasso che raggiunge il 57% nei quartieri di Scampia e Piscinola (elaborazioni Istat Campania).

In questo contesto si inserisce il progetto “GreeNEETwork – I mestieri del verde”: un percorso di formazione retribuito rivolto a giovani NEET di età compresa tra i 18 e i 25 anni, residenti in uno dei comuni della Città Metropolitana di Napoli. Proposto dal Comune di Napoli e ammesso a finanziamento nell’ambito dell’Avviso pubblico “ReStart” pubblicato dall’ANCI, GreeNEETwork prevede dunque l’attivazione, nell’area del Parco metropolitano di Napoli, di opportuni percorsi formativi per i giovani NEET e di una rete territoriale di piccoli produttori locali, operatori del territorio e istituzioni: un’occasione concreta di valorizzazione del paesaggio e di avvicinamento dei giovani alle figure consolidate del lavoro verde e a quelle attualmente emergenti (green jobs). Agricoltura, turismo sostenibile e difesa del suolo sono, infatti, alcune delle aree strategiche su cui si stanno costruendo le nuove opportunità occupazionali della green economy.

La finalità del progetto è quella di contribuire alla costruzione di un modello di valorizzazione sostenibile del Parco metropolitano delle Colline di Napoli attraverso l’avvio di un percorso di progettazione partecipata, coinvolgendo i giovani beneficiari in un percorso di apprendimento cooperativo orientato alla sostenibilità ambientale.

Partner del Progetto:

Città Metropolitana di Napoli, Ente Parco Colline Metropolitano, Comune di Quarto, Comune di Procida, Società Cooperativa Sociale “L’Uomo e il Legno”, Associazione Agritettura 2.0, COSVITEC scarl.

PER INFO E PARTECIPAZIONE AL BANDO:

  http://www.comune.napoli.it/Greeneetwork

Related Projects