MianoInTesta

Home / News / MianoInTesta

MianoInTesta

Contro l’abbandono ed il disagio scolastico

L’Uomo e Il Legno ha accolto l’invito a partecipare al Tavolo di concertazione Scuola – Territorio, tenutosi il 13 ottobre presso l’Istituto Comprensivo 64° Rodari – Moscati. Il tavolo è stata l’occasione per presentare il progetto “MianoInTesta”, che prevede azioni e interventi di prevenzione per il contrasto dell’abbandono e del disagio scolastico attraverso azioni di comunità e rigenerazione urbana.

L’Istituto opera in un quartiere dove, a causa del terremoto e del conseguente inserimento forzato di famiglie eterogenee, si sono venuti a creare dei veri e propri “ghetti” che mancano di qualunque punto di riferimento e di aggregazione: per questo un bambino ed il suo nucleo familiare rischiano disorientamento, insicurezza ed emulazione di comportamenti negativi. Per cambiare una realtà complessa come questa l’Istituto, con lo scopo di rinnovare la propria offerta formativa, intende concentrarsi sui seguenti punti:

  • Riqualificazione del territorio;
  • Entrare in una collaborazione sistemica del territorio;
  • Modifica della toponomastica;
  • Attivazione dei laboratori genitoriali di “educazione viva”;
  • Apertura dell’edilizia scolastica alle risorse territoriali (Associazioni, Enti, ecc.) nell’ottica sistemica;
  • Istituzione di uno sportello di analisi della domanda e orientamento;
  • Creare laboratori artigianali di formazione e di occupabilità rivolti ai cittadini

La finalità di “MianoInTesta” è dunque quella di creare opportunità di crescita e di riscatto per l’emancipazione civica delle persone, attraverso un percorso di potenziamento auto ed etero percettivo volto al riconoscimento di se stessi e delle proprie potenzialità, riconoscendo i limiti e i “confini” tra sé e gli altri in modo da incontrare il prossimo anziché ignorarlo o combatterlo.

In quest’ottica la cooperativa L’Uomo e Il Legno ha proposto l’attivazione di una collaborazione che verrà sviluppata con l’Istituto, collaborazione che riguarderà sia la sede centrale che gli altri plessi. In particolare, nella sede di via Cupa Capodichino, l’Uomo e Il Legno intende gestire il progetto di un Centro Diurno per Minori, col fine di promuovere progetti educativi individualizzati in favore di bambini e ragazzi. La cooperativa ha proposto inoltre dei percorsi di formazione per adulti e giovani che hanno concluso l’obbligo scolastico.

Related Posts